Azione di informazione e pubblicità progetto PON/FSE “Adatta l’Arte” 10.2.5A-FSEPON-SI-

Alle Istituzioni scolastiche della Provincia di Catania

All’Albo on line

Agli Alunni

Ai Genitori

Ai Docenti

Al Personale ATA

OGGETTO: Azione di informazione e pubblicità progetto PON/FSE “Adatta l’Arte” 10.2.5A-FSEPON-SI-2018-261. CUP J67I19000170007

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

–    VISTO l’Avviso pubblico Prot. AOODGEFID  4427 del 02 maggio 2017  Avviso pubblico per il potenziamento dell’educazione al patrimonio culturale, artistico, paesaggistico Fondi Strutturali  Europei  –  Programma  Operativo  Nazionale  “Per  la  scuola,  competenze  e ambienti per l’apprendimento” 2014-2020 Asse I – Istruzione – Fondo Sociale Europeo (FSE) -Obiettivo Specifico 10.2 – Azione 10.2.5

–   VISTA la delibera n. 5.2 del Collegio dei docenti del  10/02/2017;

–   TENUTO CONTO della delibera n. 18 del Consiglio d’Istituto del 13/02/2017;

–   VISTA il progetto presentato da questa Istituzione scolastica, candidatura n. 1000864;

–    PRESO ATTO della nota del MIUR prot. AOODGEFID   9292   del 10/04/2018, con la quale è stata comunicata la formale autorizzazione all’avvio delle azioni e l’inizio dell’ammissibilità della spesa;

–   VISTA   la formale assunzione al bilancio del progetto in oggetto disposta con decreto n. 880 del 27/04/2018;

RENDE NOTO

Che  questa  Istituzione  scolastica  è  stata  autorizzata  ad  attuare,  nell’a.s. 2018-2019  progetto  Adatta l’Arte” 10.2.5A-FSEPON-SI-2018-261, articolati in cinque moduli come da prospetto sotto riportato:


SOTTOAZIONE

CODICE PROGETTO


TITOLO


COSTO

TOTALE FINANZIATO
      10.2.5A 10.2.5A-FSEPON-SI- 2018-261
Conosci il tuo patrimonio culturale
€ 6.482,00

              € 29.610,00
10.2.5A-FSEPON-SI- 2018-261 A caccia di dati € 6.482,00
10.2.5A-FSEPON-SI- 2018-261 L’Arte per tutti € 6.482,00
10.2.5A-FSEPON-SI- 2018-261 Senza veli. Le opere si raccontano € 5.082,00
10.2.5A-FSEPON-SI- 2018-261 ‘Nessuno escluso’: le opere si raccontano in lingua € 5.082,00

Il Progetto, articolato in cinque moduli di 30 ore ciascuno, è rivolto agli alunni dell’Istituto. Le attività proposte  si inseriscono nel quadro delle azioni finalizzate al potenziamento dell’educazione al patrimonio culturale, artistico, paesaggistico. I moduli autorizzati vogliono, quindi, sensibilizzare le studentesse e gli studenti al proprio patrimonio culturale, artistico e paesaggistico con l’obiettivo formativo di educarli alla sua tutela, trasmettendo loro il valore che ha per la comunità e valorizzandone appieno la dimensione di bene comune e il potenziale che può generare per lo sviluppo democratico del Paese. Attraverso la conoscenza e la valorizzazione del patrimonio si intende definire il diritto di partecipazione dei cittadini alla vita culturale indicato nella Dichiarazione universale delle Nazioni Unite dei diritti dell’uomo (1948). Le iniziative educative mireranno, quindi, a promuovere la conoscenza del patrimonio artistico locale anche al fine di incentivare lo sviluppo della cultura e l’uso del patrimonio come diritto di partecipazione dei cittadini alla vita culturale.

Saranno utilizzate strategie didattiche attive come il brainstorming e il cooperative learning. La metodologia

prevalentemente impiegata sarà il learning by doing.   I corsisti saranno coinvolti in situazioni concrete realizzate in luoghi diversi dai normali contesti formativi.

Si precisa che la presente nota rientra tra le attività di informazione, sensibilizzazione e pubblicizzazione previste dagli interventi finanziati con i Fondi Strutturali Europei.

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

prof.ssa Giuseppina Furnari